logo

Tel. (+39) 338 8072552

04013 Latina Scalo, (LT) · Via Pitagora, 48

Blog

Fisioterapia ? No grazie

On 1 novembre 2015

Premesso che la fisioterapia alla quale ci si affida oggi per “spegnere un dolore” si basa essenzialmente su macchinari ( e ne escono sempre di nuovi ) spesso promossi da grandi aziende che creano accordi commerciali con il mondo dello sport , si tratta comunque di strumenti di lavoro che vanno esclusivamente sul sintomo.
Ovvero sul punto del dolore spesso non ricercato minuziosamente dal professionista , bensì riferito dalla pura ed esclusiva interpretazione del paziente.
Ma sappiamo che la Mente “mente” e quindi gioca con il nostro sistema nervoso e questo non aiuta il paziente alla risoluzione del problema . Quindi in breve perchè non ce la può fare ?
Perché l’essere umano è molto più complesso con tutti i suoi compensi, vissuti , traumi strutturali , emotivi , relazionali. Quindi la visione rimane prettamente meccanicistica e sintomatica.

 

Tutto il mondo della fisioterapia quando vuole fare qualcosa di buono deve necessariamente buttarsi sull’approccio manuale e un approccio molto specifico , rispettoso del corpo e della mente è sicuramente quello Osteopatico. I fisioterapisti che vogliono progredire in maniera importante , quelli che hanno sete di conoscenza sui funzionamenti profondi del corpo umano e sulle possibilità di approcciarsi in maniera specifica rispetto al paziente e al dolore , finiscono nel frequentare una scuola di osteopatia o corsi affini rivolti alla terapia manuale ( lo dico da fisioterapista ) .
teopatica è importante? Perchè prescinde dal sintomo, bensi analizza il rapporto tra causa e sintomo e mette facilmente in relazione zone corporee diverse tra loro , ossa muscoli , fasce , sistema neurovegetativo , sistema nervoso centrale ,sistema linfatico , metabolico e  biochimico , stati emozionali e tanto altro ancora , quindi la persona nella sua interezza.

Recent Comments

Leave a Comment

Fields marked with * are required fields.